gruppi facebook

Come sfruttare i gruppi Facebook per far crescere la tua attività

Come sfruttare i gruppi Facebook per far crescere la tua attività

Oggi sul nostro blog parliamo di una strategia molto utile soprattutto alle pagine Facebook di piccole realtà locali.

Un modo per collaborare, costruire il tuo seguito sui social media e condividere il tuo lavoro: Parliamo dei gruppi Facebook.

Ti basta iniziare e vedrai come, in poco tempo, i gruppi di Facebook diventeranno una parte importante della strategia di marketing del tuo negozio o attività. 

Quello che ti serve è solo dedicare un po’ del tuo tempo ogni settimana, commentando, condividendo, consigliando e facendo networking in una varietà di gruppi.

 

Il primo passo è quello di individuare i gruppi “giusti”.

Potrebbero esserci molti gruppi di Facebook là fuori, ma non significa che siano tutti di alta qualità o valga la pena spenderci tempo.

Col tempo è naturale fare una selezione di quelli realmente validi, non spaventarti se all’inizio saranno tanti quelli da scartare; la selezione fa semplicemente parte del percorso.

Ciò che conta è seguire i gruppi realmente attinenti alla tua attività.

Per trovare i tuoi gruppi Facebook, cerca i consigli dei colleghi o degli altri utenti con interessi simili. Puoi anche scoprire nuovi gruppi attraverso i blogger che segui. Se si trovano in una nicchia correlata, potresti trovare alcuni gruppi interessanti a cui partecipare.

Se non hai ancora iniziato a costruire la tua rete aziendale (e dovresti farlo il prima possibile), fai una ricerca su Facebook. Vai nella scheda “Gruppi” e scrivi il tuo argomento nella barra di ricerca. Facebook ti mostrerà una varietà di gruppi potenzialmente rilevanti.

 

Quando scegli un gruppo Facebook, gli obiettivi sono 2:

La prima tipologia di gruppo farà crescere la tua attività attraverso consigli, risorse, membri che condividono il tuo lavoro con il loro pubblico e collaborazioni.

Ad esempio, se possiedi un’attività di maglieria, cerca un gruppo con altri negozi che vendono articoli simili. In questo modo puoi fare rete.

Loro conoscono meglio di altri i problemi specifici che incontrerai.

I gruppi Facebook di nicchia potrebbero non essere facili da trovare. Se hai difficoltà a trovare un gruppo specifico per la tua nicchia di lavoro estendi la ricerca in ambiti leggermente più ampi.

Il secondo tipo di gruppo Facebook a cui conviene unirti è quello relativo alla possibilità di pubblicizzarti.

Come imprenditore che sta cercando di far crescere la tua attività, hai bisogno di un posto dove mostrare la tua esperienza e i tuoi prodotti. Questo tipo di gruppo Facebook ti consente di condividere indirettamente il tuo lavoro, rispondere a domande e costruire relazioni con potenziali clienti. In quest’ottica ti consigliamo di tenere conto anche della vicinanza geografica, esistono molti gruppi di quartiere da sfruttare quando hai bisogno di visibilità.

Ad esempio inutile pubblicizzarsi in un gruppo di un quartiere lontano se non effettui spedizioni, questo perchè gli utenti saranno in larga parte dei residenti che difficilmente si sposteranno a meno che la tua offerta non sia eccezionale. A questo proposito un altro consiglio che ci sentiamo di darti è quello relativo al tempo: se non stai attento i social media sono una grande perdita di tempo. Devi sempre affrontare il lavoro con precisione e scopo.

 

Modalità pratiche per utilizzare i gruppi di Facebook.

Ogni gruppo Facebook ha regole diverse, quindi tienile a mente quando decidi di postare.

Ecco alcuni modi in cui puoi usarli:

– Condividi il tuo lavoro. 

Per quanto sarebbe bello entrare a far parte di un gruppo Facebook e iniziare a pubblicare i prodotti ovunque, questo non è proprio il modo più professionale di procedere. Quando promuovi i tuoi prodotti o il tuo lavoro devi essere discreto, almeno all’inizio. Se hai un negozio non partire postando i prodotti, ma presentati, fai capire ai membri del gruppo cosa rende la tua boutique particolare e cosa possono aspettarsi di trovare venendo in negozio.

La partecipazione ai gruppi di Facebook non riguarda i risultati di vendita immediati, la tua strategia dovrebbe concentrarsi sulla costruzione di relazioni e affermarti come esperto nella tua nicchia. Quindi, lascia che la lentezza vada a vantaggio della tua attività. Sfrutta le relazioni che crei nel gruppo. Rimarrai colpito da quanta crescita vedrai nel tempo.

– Mostra la tua esperienza

Quando possiedi un’attività basata su esperienza, bravura e professionalità, dall’artigiano all’idraulico, la strategia giusta è mostrare le tue conoscenze nei gruppi di Facebook frequentati dai tuoi potenziali clienti, i quali inizieranno a vedere il tuo nome sempre più spesso. Rispondendo frequentemente alle domande con risposte intelligenti e utili, gli altri membri del gruppo inizieranno a collegare il tuo nome con una specifica attività. Ad esempio se sei un’artista mostra spesso il tuo lavoro, chiedi consigli, accetta le critiche. Allo stesso modo se fai il pasticcere posta le foto dei dolci appena sfornati, delle decorazioni più riuscite e così via.

-Fai rete.

Uno dei vantaggi che deriva dalla partecipazione ai gruppi di Facebook sono le opportunità di networking. Puoi incontrare molte persone meravigliose sia appartenenti alla tua nicchia che potenziali clienti. La modalità di partecipazione del gruppo Facebook ti consente di costruire relazioni con loro. Se sei appena agli inizi, ti aiuterà a costruire il tuo pubblico.

– Fai crescere il tuo seguito sui social media

Rimarrai sorpreso di quanto la tua partecipazione ai gruppi di Facebook possa contribuire a far crescere il tuo seguito sui social media. 

Molti dei gruppi presenti su Facebook riservano dei giorni in cui i membri sono incoraggiati a connettersi tra loro, postando il link alla propria pagina.

Quando condividi sul gruppo Facebook, vengono forniti la foto del tuo profilo e un collegamento alla tua pagina. Chi può vedere la tua pagina è impostato dalle impostazioni di Facebook. Per quanto privata tu decida di rendere la tua pagina Facebook personale, assicurati di includere le informazioni sulla tua attività nella sezione Intro.

Includi i siti Web. Questo permette alle persone, compresi i tuoi amici personali, di conoscere la tua attività. Se lo desideri, puoi anche aggiungere una breve biografia e foto in evidenza dai tuoi traguardi aziendali.

-Collabora

Collaborare è uno dei modi più efficaci per far crescere la tua pagina.

Partecipando costantemente ai gruppi di Facebook, si possono costruire relazioni con altri blogger e imprenditori. Molti di loro potrebbero annunciare delle opportunità di collaborazione (ad esempio delle convenzioni). Questo è un ottimo modo per scambiarsi i clienti. Se ad esempio lavori come party planner, i gruppi Facebook dedicati sono una fonte per discutere di idee per lo styling delle feste, progetti di inviti e altre idee.

Quando possibile, usa i gruppi di Facebook per collaborare con gli altri. Le opportunità per far crescere la tua attività in questo modo unico sono incredibili.

-Promuoviti

Ci sono molti modi per promuovere la tua attività, molti di questi modi mirano al tuo pubblico di nicchia in modo più preciso.

Sfrutta i gruppi di Facebook per diverse opportunità di promozione. Alcuni membri potrebbero ospitare un giveaway e cercare partecipanti. Altri potrebbero avere un’opportunità di promozione attraverso un concorso.

Prima di decidere di partecipare a qualsiasi opportunità di promozione, fai qualche ricerca sul pubblico di destinazione. Non conviene spendere soldi per un regalo dedicato alle mamme che fanno scuola a casa  se il tuo business è quello di vendere integratori sportivi.

Quando partecipi ai gruppi fondati da altri, come abbiamo detto ci sono delle regole.

 

E se invece volessi avviare il mio gruppo Facebook per la mia attività?

Avviare il tuo gruppo Facebook può essere un modo meraviglioso per creare una community per la tua azienda. Puoi rendere pubblico o aggiungerlo come vantaggio esclusivo a un’offerta di abbonamento in corso.

Prima di avviare il tuo gruppo, scopri come funzionerà il gruppo e il suo scopo. Proprio come non vuoi che il tuo tempo sia sprecato, non vuoi sprecare il tempo dei membri del gruppo.

Fai una ricerca sugli altri  gruppi Facebook di successo. Nota le caratteristiche di quelli riusciti e prendi nota.

Uno dei maggiori ostacoli alla gestione di un gruppo è convincere il pubblico a unirsi. Come abbiamo detto prima, ci sono molti gruppi là fuori.

Cerca quindi di distinguerti e metti in conto che creare il tuo gruppo è un investimento (in termini di tempo) sul lungo periodo.

 

Considerazioni finali….

La partecipazione ai gruppi di Facebook è uno degli strumenti di marketing organico più efficaci per le attività. È un ottimo modo per condividere il tuo lavoro, incontrare nuove persone e trovare modi per collaborare con gli altri.

Ma senza un’efficace strategia, i tuoi sforzi potrebbero avere un impatto minimo sulla crescita effettiva della tua attività.

Unisciti a ciascun gruppo Facebook con uno scopo in mente e un piano su come usarlo. Ricontrolla spesso e partecipa alle conversazioni. La cosa più importante: incontrare persone. I gruppi di Facebook sono un ottimo modo per costruire la tua rete che porterà la tua attività a nuovi livelli nel lungo periodo.

Se fai già parte di alcuni Gruppi Facebook, aumenta la tua partecipazione. Prova a conoscere nuove persone. Soprattutto, crea una strategia per portare la tua azienda sulla buona strada per utilizzare questo meraviglioso strumento.